FuturoalPresente

Una festa di idee al Mulino

Bologna
17-18 ottobre 2014

 
La giornata

FuturoalPresente
gli appuntamenti di venerdì

La giornata di venerdì si apre alle 9.30 con "Comunque leggere", appuntamento presso il Dom - la cupola del Pilastro. Silvia Avallone e Claudio Giunta, coordinati da Federico Taddia, si confronteranno con i ragazzi del triennio delle superiori di Bologna sul ruolo che la scuola deve (e non deve) svolgere per appassionare i ragazzi alla lettura.

Dalle 10.30, in Sala Borsa sarà possibile provare Pandoracampus, piattaforma di e-elarning per i manuali universitari. Computer e tablet sono a disposizione di studenti, docenti e curiosi per sperimentare nuovi strumenti di studio.

Sempre alle 10.30 si tiene il workshop a registrazione obbligatoria "Studiare per, studiare come", un confronto sulla qualità e gli strumenti della formazione universitaria, aperto da interventi di Mauro Calise, Andrea Cammelli, Gianluca Fiorentini e Andrea Gavosto, con il coordinamento di Sabino Cassese.

Moltissimi gli incontri del pomeriggio. Alle 14.30, in cappella Farnese di Palazzo d'Accursio, si svolgerà Insegnare e imparare: un convegno per discutere di scuola con studiosi e insegnanti, mentre alle 16.30, nell'aula Biagi di Biblioteca Salaborsa, Massimo Cacciari e Giulio Giorello, coordinati da Armando Torno, discuteranno di Scienza e idee, di che cosa le accomuna o le separa.

Una, due... tante famiglie è il titolo dell'incontro delle 16.30 alla libreria Ambasciatori, con Alberto Melloni e Chiara Saraceno coordinati da Armando Nanni, mentre alle 17.00, nella Biblioteca dell’Archiginnasio, Ilvo Diamanti, Arturo Parisi e Michele Salvati, insieme a Massimo Giannini, si confronteranno su cambiamenti e sfidei dei sistemi democratici: Continuavano a chiamarla democrazia.

D come Dante, M come Manzoni (ore 17.00, Libreria Feltrinelli) vede a confronto Francesco De Cristofaro e Claudio Giunta, coordinati da Madga Indivieri, su come proporre i classici ai giovani lettori di oggi, mentre alle 18.00 in Biblioteca Salaborsa, Roberto Cingolani e Paolo Legrenzi discuteranno di Umani e umanoidi cioè di capacità mentali e sentimenti nei replicanti del futuro.

Sono i libri e l'apprendimento, insieme alle loro trasformazioni tecnologiche, al centro della discussione delle 19.00 alla libreria Feltrinelli tra Irene Enriques e Giuseppe Riva, coordinati da Daniele Barca (L come Libro, T come Tablet), mentre è di consumi sostenibili (XI non sprecare) che parleranno alle 19.30 alla libreria Ambasciatori Antonio Massarutto e Andrea Segrè, insieme a Paolo Legrenzi.

La giornata si concluderà alle 21.00, a San Domenico, dove Lucio Caracciolo, Sabino Cassese, Angelo Panebianco e Romano Prodi ragioneranno di Chi governa il mondo

 

 

Protagonisti

Protagonisti